Le forme dell’olio edizione 2021 premia Frantoio Gentili

gruppoFrantoio Gentili ottiene quattro importanti riconoscimenti al concorso di packaging e visual design “Le forme dell’olio 2021”, ben tre premi oro ed un argento. Giunto alla sua ottava edizione, il concorso promosso dall’Olio Officina Festival di Milano, ogni anno va a premiare le scelte più innovative e creative sul packaging e visual design fatte da aziende nazionali che producono olio di oliva. Nell’edizione 2021 Frantoio Gentili, al suo esordio, si conquista la scena come protagonista dopo essersi aggiudicato con il restyling delle bottiglie/latte due premi Oro nelle categorie Oli Gourmet e Latte, ed un premio Argento nella categoria Linea Commerciale Oli Gourmet. Una soddisfazione doppia per la famiglia Gentili, che vede assegnare al suo web designer Toni Traglia, anche il prestigioso premio di Designer dell’anno, dalla giuria del concorso “Le forme dell’olio”, per il lavoro svolto con Frantoio Gentili. Premi che coronano un percorso, strategie, scelte, investimenti che hanno un minimo comune denominatore “produrre qualità rispettando l’ambiente”.

Premio Oro-LattePremio Oro Gourmet

Romolo Gentili, ultimo discendente della famiglia e attuale proprietario del Frantoio, ci racconta che è saltato dalla sedia quando ha ricevuto la notizia dei premi vinti. Romolo è un tipo sanguigno e trattiene a fatica l’entusiasmo, soprattutto perché i premi arrivano con i due secoli di attività della famiglia Gentili nel mondo dell’olio e questo rende tutto più magico. In realtà però ci rivela, che non è stato lo stupore a farlo saltare dalla sedia quando ha appreso dei premi vinti, ma l’orgoglio per il riconoscimento della nostra filosofia aziendale che pone al centro la sostenibilità e la qualità del prodotto in ogni sua forma. Per capire meglio come siano arrivati questi premi e le scelte fatte in ottica green, abbiamo chiesto direttamente a Toni Traglia, graphic design che ha rivoluzionato il packaging dell’olio Gentili. 

Argento Commerciale

“Circa due anni fa, – racconta Toni Traglia – sono stato contattato da Romolo Gentili che lamentava una certa disparità tra la qualità del prodotto che lavorava e l’immagine che se ne dava all’esterno. Così sono stato incaricato di studiare un restyling del packaging, in occasione dei 200 anni di vita del frantoio Gentili (2020), che puntasse molto sull’innovazione, l’autorevolezza e l’ecosostenibilità.”

Guidato da questi tre asset strategici concordati, Toni Traglia, come illustra bene anche nel suo blog personale (https://www.tonitraglia.com/WP/restyling-packaging-olio-gentili/), ha cercato di consolidare la genuinità degli oli Gentili e l’impegno dell’azienda nel rispetto della natura, attraverso un design originale ed elegante composto da un fondo di foglie (di oliva) che avvolge i contenitori in senso orizzontale. Per rimarcare la vocazione etica dei prodotti Gentili, su tutti i fronti di bottiglie e lattine è presente la scritta “ama l’ambiente tutela la natura”. Le nuove etichette, rimovibili con testo sul retro che lo ricorda, incoraggiano infine il consumatore a differenziare, una volta finito il prodotto. Nuovo design, ma anche nuovi contenitori in linea con le nuove scelte grafiche. Rispetto alla precedente bottiglia “marasca”, un nuovo contenitore primario che si distingue tra le diverse produzioni per una fascia di colori diversi: azzurro DOP Canino, verde Biologico e giallo l’olio Italiano. Un mix di innovazione e sostenibilità che ha convinto la giuria del Concorso, andando a premiare la qualità dell’olio Gentili e l’impegno aziendale verso la sostenibilità del progetto, in particolare nel packaging.

Sappiamo che Romolo Gentili, non ha ancora appeso in frantoio i premi vinti, ma sta già lavorando tra i suoi oliveti di Farnese ad un nuovo progetto di cui non vuole ancora anticipare nulla, si parla di nuove sostanze organiche naturali da impiegare nelle terre, per migliorare la vita della pianta contro i parassiti naturali e la qualità del prodotto finale. Di questo forse e di molto altro parleremo nei prossimi articoli, per discutere di olio e non solo delle sue forme.

Per conoscere tutti i vincitori del concorso “Le forme dell’olio” vai qui – https://www.olioofficina.it/media/libreria/oof-premi-forme-2021.pdf