statistiche per siti Lavorazione dell'olio extravergine d'oliva
Please enable JS

PROCESSO PRODUTTIVO

Attenzione al dettaglio nel pieno rispetto della terra in cui viviamo.

FASI DI LAVORAZIONE

Tra braccia umane e meccaniche, avviamo la produzione dell'olio entro 24 ore dalla raccolta delle olive, così da poter garantire un prodotto d'altissimo livello che conservi nel tempo tutte le sue proprietà benefiche e un gusto migliore.


Le olive, raccolte in apposite ceste areate, provengono da diverse cultivar, tutte caratteristiche della zona settentrionale del Lazio, come Frantoio, Pendolino, Moraiolo, Leccino e Canino, che è sicuramente la varietà più rappresentativa. Dal Canino, infatti, si ricava un olio molto pregiato, che si distingue per il suo colore verde smeraldo con riflessi dorati.


L'installazione di un impianto fotovoltaico ci permette inoltre di produrre l'energia necessaria per la lavorazione delle olive con zero emissioni di CO2, a testimonianza del rispetto che da sempre nutriamo per la nostra terra natìa.

Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - LAVAGGIO

LAVAGGIO

Dopo la raccolta, le olive vengono conservate "sotto tettoia" affinché l'elevata temperatura non danneggi le loro proprietà organolettiche. Vengono quindi versate in una tramoggia e, tramite un nastro trasportatore, condotte sino al defogliatore e alla lavatrice, che le depurano da foglie, rami secchi e terra.

Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - SEPARAZIONE

FRANGITURA

Il passaggio successivo prevede la frangitura delle olive tramite un molino a coltelli e martelli, uno strumento che sostituisce le vecchie macine in pietra. Il tutto si svolge in un ambiente chiuso, in modo da evitare l'eventuale ossidazione del prodotto e favorire, invece, la conservazione dei polifenoli.

Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - GRAMOLATURA

GRAMOLATURA

Di fondamentale importanza è il processo di gramolatura delle olive triturate, che avviene in enormi vasche ad una temperatura non superiore ai 25-26 gradi, affinché l'olio conservi tutte le caratteristiche chimiche e organolettiche che garantiscono la qualità e la genuinità del prodotto.

Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - FRANGITURA

SPREMITURA

Dopo la gramolatura, la pasta viene diluita all'interno di un'altra vasca con la stessa acqua prodotta dalle olive. Eventuali aggiunte, infatti, potrebbero alterare gli equilibri tra i liquidi ed influire sulla fase di separazione dell’olio dall’acqua.

Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - SPREMITURA

SEPARAZIONE

La pasta viene quindi spinta all’interno del decanter che estrae l’olio residuo per centrifugazione. Il mosto prodotto viene pompato verso i separatori, i quali separano l’olio dall’acqua e da eventuali residui solidi.

Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - STOCCAGGIO

STOCCAGGIO

L’olio estratto viene infine stoccato in cisterne d'acciaio e, dopo circa 10 giorni di decantazione, travasato in altri contenitori per poi essere finalmente filtrato e confezionato.

  • Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - LAVAGGIO

    LAVAGGIO

    Dopo la raccolta, le olive vengono conservate "sotto tettoia" affinché l'elevata temperatura non danneggi le loro proprietà organolettiche. Vengono quindi versate in una tramoggia e, tramite un nastro trasportatore, condotte sino al defogliatore e alla lavatrice, che le depurano da foglie, rami secchi e terra.

  • Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - SEPARAZIONE

    FRANGITURA

    Il passaggio successivo prevede la frangitura delle olive tramite un molino a coltelli e martelli, uno strumento che sostituisce le vecchie macine in pietra. Il tutto si svolge in un ambiente chiuso, in modo da evitare l'eventuale ossidazione del prodotto e favorire, invece, la conservazione dei polifenoli.

  • Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - GRAMOLATURA

    GRAMOLATURA

    Di fondamentale importanza è il processo di gramolatura delle olive triturate, che avviene in enormi vasche ad una temperatura non superiore ai 25-26 gradi, affinché l'olio conservi tutte le caratteristiche chimiche e organolettiche che garantiscono la qualità e la genuinità del prodotto.

  • Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - FRANGITURA

    SPREMITURA

    Dopo la gramolatura, la pasta viene diluita all'interno di un'altra vasca con la stessa acqua prodotta dalle olive. Eventuali aggiunte, infatti, potrebbero alterare gli equilibri tra i liquidi ed influire sulla fase di separazione dell’olio dall’acqua.

  • Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - SPREMITURA

    SEPARAZIONE

    La pasta viene quindi spinta all’interno del decanter che estrae l’olio residuo per centrifugazione. Il mosto prodotto viene pompato verso i separatori, i quali separano l’olio dall’acqua e da eventuali residui solidi.

  • Frantoio e Oleificio Gentili - Olio d'Oliva - Processo Produttico - STOCCAGGIO

    STOCCAGGIO

    L’olio estratto viene infine stoccato in cisterne d'acciaio e, dopo circa 10 giorni di decantazione, travasato in altri contenitori per poi essere finalmente filtrato e confezionato.